ASSINRETE: “Impresa 4.0 - Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese”

Assinrete > News > Notizie > ASSINRETE: “Impresa 4.0 – Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese”

ASSINRETE: “Impresa 4.0 – Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese”

  • Posted by: Admin

di Oliviero Casale – Componente del Consiglio Direttivo e Vicepresidente del CTS di ASSINRETE.

ASSINRETE prosegue nella sua attività di essere un riferimento importante per i Professionisti e le Reti di Imprese promuovendo best practice che possano valorizzarle oltre che rendere competitive e sostenibili, ovvero innovative.

Ecco perché ASSINRETE ha ritenuto di farsi promotore presso l’UNI di una Prassi di Riferimento in collaborazione con il Cluster Fabbrica Intelligente (CFI) e all’Università degli Studi Guglielmo Marconi di Roma(UNIMARCONI).

La Giunta Esecutiva UNI ha approvato nei primi giorni del mese di ottobre 2020 l’avvio dei lavori per un nuovo progetto di Prassi di Riferimento (UNI/PdR) dal titolo provvisorio “Impresa 4.0 – Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese”, che fornisca una linea guida per la definizione di un modello organizzativo funzionale alle PMI e alle Reti di Imprese nel processo di gestione dell’innovazione in ambito Impresa 4.0.

Le prassi di riferimento (UNI/PdR) sono documenti che introducono prescrizioni tecniche o modelli applicativi settoriali di norme tecniche, elaborati sulla base di un rapido processo di condivisione ristretta ai soli autori (al massimo 8 mesi dall’approvazione della richiesta), verificata l’assenza di norme o progetti di norma allo studio sullo stesso argomento; costituiscono una tipologia di documento para-normativo nazionale che va nella direzione auspicata di trasferimento dell’innovazione e di preparazione dei contesti di sviluppo per le future attività di normazione, fornendo una risposta tempestiva ai mercati in cambiamento.

Gli enti proponenti della prassi sono ASSINRETE, Cluster Fabbrica Intelligente (CFI) e Università Guglielmo Marconi di Roma (USGM).

  • ASSINRETE è l’associazione che ha come scopo primario la tutela e la valorizzazione delle professioni per le Reti d’Impresa e delle competenze ad esse associate, costituita ai sensi della legge 4/2013 ed iscritta negli elenchi del Ministero dello Sviluppo Economico tra le associazioni professionali che possono rilasciare attestazione di qualità dei servizi offerti dai propri associati.
  • Il Cluster Fabbrica Intelligente (CFI) è un’associazione riconosciuta che include imprese di grandi e medio-piccole dimensioni, università e centri di ricerca, associazioni imprenditoriali e altri stakeholder attivi nel settore del manufacturing avanzato. L’associazione è riconosciuta dal MIUR come propulsore della crescita economica sostenibile dei territori dell’intero sistema economico nazionale, favorendo l’innovazione e la specializzazione del sistema manifatturiero nazionale.
  • L’Università Guglielmo Marconi (USGM) è il primo ateneo italiano ufficialmente riconosciuto dal MIUR con D.M. 1° marzo 2004 ad aver attivato corsi in modalità e-learning e blended learning al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento e di formazione umana e culturale per lo studente. L’Università ha perfezionato negli anni un modello formativo efficace e in continua evoluzione grazie all’impiego di strumenti tecnologici innovativi e a un marcato approccio multidisciplinare.

La prassi di riferimento “Impresa 4.0 – Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese” che si intende sviluppare, ha l’obiettivo di indirizzare e supportare le piccole e medie imprese (PMI) nei processi di gestione dell’innovazione, valorizzando il modello delle Reti di Imprese.

I lavori sul progetto di prassi di riferimento saranno avviati il prossimo 23 ottobre 2020 presso la sede UNI di Milano tramite la riunione insediativa in via telematica del Tavolo “Sistema Gestione dell’Innovazione 4.0” costituito da esperti di ASSINRETE, CFI, UNIMARCONI e del sistema UNI. (fonte sito UNI: Sistema di gestione dell’innovazione 4.0 per le PMI)

ASSINRETE ritiene che l’era che stiamo attraversando di Impresa 4.0 se da un lato offre nuove e più grandi opportunità alle aziende, dall’altro genera anche delle barriere all’ingresso per le imprese con risorse limitate, che possono contribuire a ritardi aggiuntivi in termini di tecnologia e produttività. In particolare, per le MPMI (Micro – Piccole – Medie Imprese), che sono il tessuto produttivo italiano e che si trovano ad affrontare delle sfide più profonde rispetto a quelle di dimensioni maggiori nell’adozione delle tecnologie.

Le forme di cooperazione e integrazione tra imprese assumono quindi una sempre più grande rilevanza poiché, attraverso la condivisione di idee, risorse ed esperienze, consentono alle aziende di piccole e medie dimensioni di migliorare la propria competitività e accedere a mercati tradizionalmente riservati alle sole grandi imprese, ampliando l’offerta commerciale complessiva e partecipando in modo attivo agli ecosistemi.

Questo gap delle MPMI può essere sicuramente colmato con il modello organizzativo della Rete di Imprese, in base al quale le imprese, pur mantenendo la propria indipendenza, autonomia e specialità, possono realizzare progetti e obiettivi condivisi, nell’ottica di incrementare la capacità innovativa, la competitività sul mercato e la sostenibilità duratura.

Il saper adottare e trasferire le molteplici nuove tecnologie disponibili permetterà alle MPMI e alle Reti di Imprese non soltanto di rendere più efficienti le attività operative e incrementare la produttività, ma anche innovare e sostenere nuovi modelli organizzativi e di business. Per affrontare con successo i nuovi paradigmi dell’innovazione, MPMI e Reti di Imprese devono necessariamente mutare la propria mentalità da una visione limitata alle singole tecnologie a una che integri queste ultime nei processi produttivi dell’organizzazione in modo sistemico. Ecco quindi l’importanza di saper gestire l’innovazione per le PMI e Reti di Imprese.

La futura UNI/PdR “Impresa 4.0 – Linee guida per la gestione dell’innovazione nelle PMI e nelle Reti di Imprese” sarà sicuramente uno strumento prezioso per permettere di operare tale cambiamento.

ASSINRETE, la rete delle reti sempre al fianco dei Professionisti e delle Reti di Imprese.

Bologna, 19 luglio 2020

Oliviero Casale
Vicepresidente CTS ASSINRETE
oliviero.casale@assinrete.net
+39 371 3849244

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.