La formazione continua per i Soci di ASSINRETE

Assinrete > News > Notizie > La formazione continua per i Soci di ASSINRETE

La formazione continua per i Soci di ASSINRETE

  • Posted by: Paolo Fiorentino

È il 18 settembre del 2007, è una bella giornata autunnale di sole e l’aula magna della Carnegie Mellon University è piena, come non mai, neppure posti in piedi, alle 9 del mattino. I ragazzi chiacchierano tra di loro impazienti. Il brusio sale, poi il silenzio ed una standing ovation saluta l’ingresso di Randy Pausch, informatico e professore che sta per tenere la sua ultima lezione: “The Last Lesson”, appunto, come il titolo del libro di successo di Randy da cui essa è tratta. Randy parla ai giovani della necessità di sognare e di far avverare i propri sogni. Sognare si, ma senza dimenticare un sano pragmatismo: “La fortuna è quel momento in cui la preparazione incontra l’opportunità”, dice Randy.

Sono passati più di dieci anni dal qual giorno di settembre, ma oggi ancora di più puntare sulla preparazione, la competenza e la conoscenza è diventato un punto di forza, un fattore critico di successo in ambito professionale. La formazione è quindi uno dei temi chiave che ASSINRETE sta sviluppando in questi mesi.

Prima di passare, tuttavia, in esame le caratteristiche del piano di formazione continua per il 2019, è importante affrontare un argomento cruciale: la docenza.

ASSSINRETE guarda alla formazione in una prospettiva alquanto diversa da quella propria di un’Accademia o di un Centro di Formazione; la formazione, per la nostra Associazione, è contemporaneamente, momento di erogazione di contenuti formativi, strumento di facilitazione per il mantenimento della qualificazione professionale e, forse punto più importante, contesto in cui la conoscenza reciproca tra gli Associati può aprire la strada ad una collaborazione professionale. Proprio per quest’ultimo aspetto è cruciale che la docenza, oltre che sfruttare figure di particolare rilievo esterne all’Associazione, possa essere condivisa tra il maggior numero possibile di Associati. La partecipazione può avvenire proponendosi come docente di corsi già pianificati o, meglio ancora, proponendo nuovi temi e webinar. Il piano di formazione continua per il 2019 è stato sviluppato proprio in questa ottica; propone per il primo semestre corsi mensili su tematiche già identificate proprio per dare modo, agli Associati interessati alla collaborazione, di proporsi come docenti già da subito o proporre nuove tematiche che potranno troveranno spazio già dal secondo semestre di quest’anno.

Parliamo quindi di Formazione Continua e più nello specifico dell’obiettivo che essa ha di contribuire all’aggiornamento professionale degli Associati al fine di accrescerne la capacità competitiva e l’adattabilità ai cambiamenti tecnologici e organizzativi. In questa ottica, sicuramente la formazione non può essere un fatto episodico e tuttavia il fattore tempo non può essere trascurato, gli impegni quotidiani non lasciano molto spazio alla pur necessaria attività di formazione; un buon compromesso tra continuità e tempo disponibile lo offre oggi la tecnologia. La scelta di ASSINRETE è di privilegiare il collaudato format del webinar della durata di 60’ che può essere fruito dal vivo, con il valore aggiunto offerto dall’interazione con il docente o in differita, sfruttando la registrazione dell’evento. Per il primo semestre del 2019 i webinar sono pianificati con cadenza mensile a partire da febbraio fino ai primi giorni di luglio.

Formazione si, ma su quali temi? La formazione continua di ASSINRETE propone in buona sostanza, per il 2019, due tipologie di corsi; una prima tipologia, che potremmo definire specialistica, che tratta tematiche specifiche relative alle Reti di Imprese, ed una seconda tipologia che traguarda invece tematiche più generali, di attualità e trasversali rispetto alle diverse professionalità rappresentate dagli Associati.

Si comincia dando priorità ai corsi di stretta attinenza con le Reti d’Imprese; nei primi sei mesi del 2019 verranno quindi proposti con cadenza mensile webinar che affrontano tematiche specifiche relative alle Reti d’Imprese mentre da settembre verranno introdotti progressivamente temi di carattere più generale; questo nell’ottica di consolidare velocemente tra gli Associati una base comune lessicale indispensabile per la facilitazione dell’interazione e della collaborazione professionale all’interno dell’Associazione stessa.

Un altro dei temi critici della formazione continua è la scelta dei contenuti; per essere efficace, la formazione deve essere il più possibile “personale”; ciascuno ha proprie specifiche esigenze in termini di contenuti e spesso diversi canali da cui attingere. Negli ultimi anni, si è consolidato, fortunatamente, un approccio che consente lo sviluppo di piani di formazione personali costruiti sfruttando anche una logica multicanale, integrando in modo omogeneo, ad esempio, la formazione erogata da ASSINRETE con quella messa a disposizione dagli ordini professionali. Per sfruttare al meglio questo approccio il suggerimento è di partire dal proprio, personale, bilancio delle competenze, organizzare le stesse secondo tre aree o assi di sviluppo e valutare il gap per ciascun asse tra posizione desiderata in funzione dell’attività professionale svolta e posizionamento attuale in modo da dare priorità alla formazione in grado di colmare il gap.

I tre assi di sviluppo utilizzati per la formazione continua di ASSINRETE sono Leadership, Strategia e Tecnica, classificazione utilizzata anche in altri ambiti formativi e che consente quindi facilmente lo sviluppo di piani individuali di formazione multicanale. Per rappresentare questa classificazione, nella scheda di presentazione del corso e sull’attestato di partecipazione, verrà inserito un simbolo (si veda l’immagine in evidenza di questo articolo) che su un triangolo e con colori diversi mostrerà in maniera immediata l’area di appartenenza, aiutando ad identificare, a colpo d’occhio, i corsi più attinenti alle proprie priorità. Il tema del bilancio delle competenze è tuttavia molto ampio e sarà perciò oggetto di altre specifiche iniziative associative nei prossimi mesi.

Legato alla formazione continua c’è poi il tema della qualificazione professionale, dell’attestazione e del mantenimento di essa. È in avanzata fase di definizione il Regolamento di Qualificazione che normerà il rilascio dell’attestazione, ai sensi dell’art. 7 della legge 14 gennaio 2013 n. 4, ed è possibile anticipare, già da ora, che la partecipazione ai corsi di formazione continua sarà uno degli strumenti utilizzabili per il mantenimento dell’attestazione stessa.

Per quello che riguarda la frequenza dei corsi di Formazione Continua, per tutti i corsi in calendario per il 2019 non esiste alcun vincolo o prerequisito. Possono partecipare tutti gli Associati in regola con il versamento della quota associativa. Unica formalità è l’iscrizione all’evento, indispensabile per ricevere il Certificato di Partecipazione e le istruzioni per la fruizione in diretta o in differita. Da un punto di vista operativo, ciascun webinar verrà pubblicizzato tramite il sito web e le pagine social di ASSINRETE con circa venti giorni di anticipo rispetto alla data dell’evento, con una breve descrizione dei contenuti, il profilo del docente e le istruzioni per l’iscrizione.

Da marzo, infine, partirà la valutazione sistematica dei corsi erogati. Insieme con l’attestato di partecipazione verrà inviato un questionario di valutazione composto da poche semplici domande per valutare l’utilità del corso, rispetto alle proprie necessità formative e suggerire nuovi temi ai quali si è interessati.

Un anno intenso quindi per la formazione di ASSINRETE ricco di contenuti e stimoli.

Buona Formazione a tutti!

Michele Tedesco
Delegato dal CD alla Formazione
formazione@assinrete.net

 

Di seguito il programma didattico già svolto e quello previsto nel corso del 2019.
Titolo
Obiettivo didattico
Area
Skill Area
Livello
Data
Le basi giuridiche e normative delle Reti d’Imprese
Fornire una base lessicale comune agli Associati.
Legale-Normativa
Tecnica
Base
27/09/18
I fondamenti della legge 4/2013
Fornire una base lessicale comune agli Associati.
Legale-Normativa
Tecnica
Base
30/11/18
Le Reti di Imprese come nuovo modello di Business
Riconoscere le peculiarità delle diverse modalità di aggregazione delle Aziende con particolare riferimento alle Reti di Impresa. Fornire una base lessicale comune agli Associati.
Business Model
Strategia
Base
22/02/19
Perché creare una Rete di Impresa
Fornire una visione generale dei passi necessari per la creazione di una Rete di Imprese e delle figure professionali coinvolte. Fornire uno strumento condiviso di collaborazione tra gli Associati.
Business Model
Strategia
Base
22/03/19
Gestire una rete di Imprese
Fornire una visione generale dei ruoli e delle responsabilità delle figure professionali coinvolte nella Gestione di una Rete di Imprese. Fornire uno strumento condiviso di collaborazione tra gli Associati.
Business Model
Strategia
Base
10/05/19
I Processi e le Reti di Impresa – Come funziona una Rete di Imprese
Conoscere i principali processi Aziendali indirizzati da una Rete di Imprese. Fornire una base lessicale comune agli Associati. Fornire agli Associati spunti utili per la formulazione di proposte di servizi Professionali alle Aziende.
Business Model
Strategia
Base
14/06/19
L’impresa sostenibile
Fornire le conoscenze di base relative alla Sostenibilità di Impresa e stimolare l’incontro e l’interazione tra Associati che si occupano dell’Argomento
SoftSkill
Leadership
Avanzato
12/07/19
Competenze e Conoscenze per le Reti di Imprese
Conoscere i ruoli e le responsabilità delle figure professionali coinvolti nella Creazione e Gestione delle reti di Impresa. Fornire una base lessicale comune agli Associati. Fornire agli Associati spunti utili per la formulazione di proposte di servizi Professionali alle Aziende.
Business Model
Strategia
Base
20/09/19
Acquisire clienti con il marketing digitale – Introduzione alla Lead Generation
Fornire le nozioni di base relative al tema della Lead Generation.
Mettere in contatto gli Associati con Professionisti che non fanno parte (ancora) dell’Associazione al fine di aumentare il proprio “portafoglio” di offerta includendo i servizi che questi possono erogare all’interno di una propria proposta di più ampia respiro.
SoftSkill
Tecnica
Avanzato
20/10/19
Le basi della Business Analysis
Conoscere i fondamenti della Business Analysis, gli strumenti a disposizione ed i campi di applicazione. Spunti per l’utilizzo in ambito Professionale e Certificazione delle competenze.
Management Trends
Tecnica
Avanzato
22/11/19

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.